Il progetto prevede il potenziamento della tratta alta velocità Bo – Ve con un nuovo ponte ferroviario. L’intervento permetterà di togliere dai binari di superficie gli ultimi treni AV che oggi transitano, velocizzando una direttrice importante del traffico ferroviario nazionale. La bretella di collegamento fra la nuova stazione sotterranea di Bologna e la linea storica per Venezia sotto passerà la linea di cintura della città, superando con un lungo ponte le carreggiate affiancate dell’autostrada A14 e della tangenziale. Per la mitigazione delle vibrazioni nell’area della zona di transizione tra il ponte in acciaio e la linea adiacente Isolgomma ha fornito il tappeto antivibrante Matrack 20 AVC 700.