I lavori prevedono lavori di modifica, ripristino e adeguamento del “passante ferroviario” lungo Corso Grosseto e intersezione con linea tramviaria della città.

Problema.

In questo progetto era necessario intervenire su due applicazioni , ferroviario e tramviario che presentano requestiti tecnici in ambito vibrazionale diversi. La vicinanza della nuova linea agli edifici in un contesto cittadino ed articolato, la coesistenza in superficie e in sottostruttura in galleria artificiale necessitava di soluzioni tecniche specifiche e idonee a questa tipologia di intervento.

Soluzione suggerita.

La soluzione adottata ha visto il posizionamento in superfice lungo la linea tramviaria di materassini antivibranti sottoplatea MATRACK 25 AVC 600 e MATRACK 25 AVC 500, mentre in galleria lungo la direttrice ferroviaria di materassini antivibranti sottoballast MATRACK 20 AVC 600 e MATRACK 15 AVC 600

Risultato.

La riduzione delle vibrazioni su entrambe le applicazioni ha portato ad un rispetto delle direttive tecniche, riduzione dei costi di manutenzione e migliroamento della qualità della vita delle persone che abitano vicine alle linee.